venerdì 17 febbraio 2017

Un micio alla finestra

Ma chi c'è dietro quella finestra???Un micetto che assomiglia tanto alla mia Cocca!!!Ma non è lei,anche perchè quella scemotta di Cocca ha paura dei davanzali da quando molti anni fa è caduta di sotto facendo un goffissimo salto dal letto al davanzale.Meno male che eravamo al primo piano!!!

Questo preambolo per presentare questa nuova card che ho fatto utilizzando il nuovo sancil a "muretto" e la fustella finestra.
Sotto la finestra anche due bei vasi di fiori.
E poi ho timbrato un gatto in modo che risultasse all'interno della casa.Ci sono delle imperfezioni però mi sembra carinuccia lo stesso,che dite?

Questa card l'ho regalata alla mia amica Fiore per uno scambio che abbiamo fatto.
Per lei ho fatto anche questo segnalibro micioso visto che anche lei è molto amante di cani e gatti.


Spero che questi lavoretti miciosi vi piacciano,daltronde oggi è la festa dei gatti,non potevo ignorarla del tutto.
Buon fine settimana
Frà

9 commenti:

  1. Bellissima e molto adatta alla giornata!
    Buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  2. vero e mi sono giunti oggi che bello....sei bravissima!!! evviva i gatti , ma anche i cani dai....;-)

    RispondiElimina
  3. Da amante dei gatti può non piacermi?Anni fa, quando vivevo coi miei, la nostra micia Renè è caduta dal terzo piano!Per fortuna è finita nell'unico angolino verde fra il cemento e non si è fatta niente.

    RispondiElimina
  4. Gatti ovunqueeeeee... bellissimi!

    RispondiElimina
  5. azzeccati per la festa dei gatti. anche la mia stupidotta e' caduta dal terrazzo da piccolissima, ho preso uno spavento incredibile ed anche lei, infatti non va piu' da sola sul terrazzo...

    RispondiElimina
  6. Molto bene Francesca, sono proprio giusti per la giornata dei gatti!
    buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
  7. Molto originale la card e simpaticissimo il segnalibro. =)
    Dani

    RispondiElimina
  8. W i gatti!😍 Molto bella la card!😊 A presto!👋

    RispondiElimina
  9. Bravissima. Bella card e bel segnalibro.

    RispondiElimina