lunedì 13 maggio 2013

Diario di viaggio:giorno 6



Rieccomi quì,in questa domenica giapponese ci hanno portato in un posto di mare,l'isola di Miyajima,nel mare interno giapponese.Isola che è per la maggior parte ricoperta da foresta ed è considerata sacra.
In questa isola sorge un tempio shintoista dedicato al dio del mare e infatti il tempio è sull'acqua.Quando c'eravamo noi c'era bassa marea quindi diciamo che c'era solo fanghiglia,ma quando l'acqua è alta dev'essere molto suggestivo.

La cosa che colpisce già dal traghetto,ancora prima di sbarcare è questo enorme Tori-i arancione nell'acqua che si vede da lontano.
Un'altra cosa incredibile di quest'isola è che ospita circa 500 cervi selvatici che però sono assolutamente integrati con le persone e te li ritrovi davanti già appena scedi dal traghetto.Sono talmente abituati che bisogna pure stare attenti perchè amano la carta e cercano di strappare le cartine dalle mani.
Si fanno accarezzare tranquillamente e ormai sono anche loro un'attrazione turistica dell'isola e vendono anche i souvenir coi cervi!Io ero molto stupita e ovviamente mi fermavo ad accarezzare ogni cervo.Ed erano tanti!!

Una fortuna che ci è capitata quì è che nel tempio si celebrava un  matrimonio e abbiamo potuto vedere gli sposi con gli abiti tradizionali e si sono fatti fotografare anche da noi.
Il copricapo della sposa serve simbolicamente per non farle crescere le corna.Però le corna non hanno il significato come da noi ma se la moglie ha le corna vuol dire che è arrabbiata contro il marito.Quindi il copricapo serve come buon auspicio affinchè la coppia vada sempre d'accordo.
Poi per pranzo abbiamo fatto un giro nelle vie dei ristoranti e dei negozi.Da ogni punto c'era sempre un bel panorama.
Il cibo tipici di quest'isola sono le ostriche,quindi per pranzo ostriche.Io quì non le mangio mai,non ne vado matta.Ma vi assicuro che quelle erano assolutamente deliziose!!Le ho mangiate fritte e alla griglia!Da leccarsi i baffi!!Guardate che carine come le impiattano,c'è anche il Tori-i arancione in miniatura!
In questo locale quando hanno capito che eravamo italiani ci hanno preso subito in simpatia e si sforzavano di "chiacchierare" con noi,se così si può dire!
In questa isola hanno anche dei dolcetti tipici,una sorta di biscottini ripieni di marmellata di fagioli rossi.Che dire:i dolci proprio non li sanno fare!!Lasciate perdere!!!
Dopo pranzo si torna al porticciolo per riprendere il battello.Si saluta quest'isola bellissima da cui non saremmo mai voluti andare via!!
Saluto anche a voi,alla prossima per il resto della giornata!

19 commenti:

  1. ti ridico:bellissimo!
    Un posto incantevole
    Lu

    RispondiElimina
  2. Bellissimo reportage Kilara, questi posti sono una favola e sembrano sospesi nel tempo. Complimenti anche per la parure dell'altro post e per la vincita!
    un saluto
    sabrina

    RispondiElimina
  3. Francesca che posti meravigliosi... gli sposi bellissimi, tutto favoloso!!!!

    RispondiElimina
  4. sempre + suggestivo e da sogno questo viaggio !!!! bello bello tuttooooooo anche voi due che carini siete!!! :-)

    RispondiElimina
  5. Mamma mia un'altro posto meraviglioso e che belli che siete!!

    RispondiElimina
  6. Ogni volta è una sorpresa!! Anche i cervi, che meraviglia!! Spero che tu in Giappone sia stata almeno un mese, perchè non posso pensare a quando finirà questo splendido e divertente reportage!
    Ma che bella coppia che siete!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  7. Quante cose da scoprire?!
    La storia sulle corna della sposa è proprio simpatica e il copricapo è stranissimo.
    Ancora un bacione,
    Marina

    RispondiElimina
  8. Che posti meravigliosi, guedando il tuo viggio , mi hai fatto sognare per un pò, siete una coppia fantastica,
    un abbraccio,
    Lulu

    RispondiElimina
  9. Ciao! Ti ricordiamo che martedì 14 maggio alle 21.30 su WiP Radio andrà in onda la prima puntata speciale di Musical e Vecchi Merletti "Mondo Blog"! Visto il numero elevato di iscritti e per dare spazio a tutti abbiamo deciso di dividere i blog in due gruppi creando così una seconda puntata che andrà in onda il 21 maggio.Seguici su www.assowip.it o su musicalvecchimerletti.blogspot.com!

    RispondiElimina
  10. Ma dai! Che fortuna gli sposi col vestito tradizionale! Fantastici...quasi come voi! : )

    RispondiElimina
  11. Non ci posso credere....io ho due amiche che in questo periodo sono in giappone, mi stanno facendo innamorare del giappo con le loro foto, e poi ti ci metti anche tu ;) !! Ho paura che quest'estate, se ci riesco, il che sarà difficile, andrò a trovarle! Bellissime le foto, è davvero un'altro mondo, mi rilassa solo vedere le foto...poi nelle foto di tokio mi sono ritrovata con le foto che mi mandano le mie amiche...buon viaggio, gustatelo!!

    RispondiElimina
  12. Ho recuperato guardando anche alcune foto indietro...che viaggio, veramente stupendo! I templi mi hanno affascinato moltissimo, ma anche la natura e poi i vestiti tradizionali come quelli indossati dalle geishe. Certo che anche questi due sposi non scherzano...lui col gonnellone e lei con un copricapo davvero curioso, così come particolare è il significato. Belli loro e belli voi due, avete un'aria proprio simpatica. Ciao, Kilara!

    RispondiElimina
  13. foto bellissime e bellissimi anche voi!

    RispondiElimina
  14. ciao
    che bello questo tuo post. Posto da favola. Teneri i cervi.

    RispondiElimina
  15. stai bene con la camicia. Comunque l'isola con i cervi deve essere unica. Mi piace la storia delle corna!!!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia! I Tori-i sono suggestivi... I cervi che si fanno accarezzare poi! Per non parlare degli abiti tradizionali e la storia del copricapo! Grazie!

    RispondiElimina
  17. Ma quante cose stupende hai visto...un viaggio meraviglioso!!

    RispondiElimina
  18. Mi sto appuntando le tappe!!! =p

    RispondiElimina